doppio post 1: scotland forever

“Ma ancora in Scozia? Ma non c’eri già stata? Ma non ci sono altri posti da vedere?” queste le contestazioni che mi arrivano da ogni dove quando dico in giro che pure quest’anno me ne vado in Scozia…
Sì, è vero che ci sono già stata, è vero che ci sono altri posti, ma è un luogo così in sintonia con me che ogni volta che ci vado vorrei fermarmi e passare il resto della vita laggiù…e non è detto che non succeda prima o poi! 🙂

Le scogliere, il mare in burrasca, i prati verdi punteggiati dalle pecore e dalle mucche al pascolo, la brughiera selvaggia e deserta, i cieli pieni di nuvole minacciose o splendenti di sole, gli arcobaleni che si susseguono sorprendendo i visitatori che si chiedono dove sarà la pentola piena d’oro…queste sono le cose che amo di questa terra, e amo anche i suoi abitanti, che sono sempre gentili e disponibili come pochi popoli al mondo

Vabbè, sorvoliamo sul cibo, è il solito discorso per noi italiani, ma sulla birra e sul whisky invece non posso perchè io che amo bermi la bionda bevanda durante i pasti mi sentivo in paradiso, potevo scegliere tra una lunga serie di birre, e tutte più che ottime, infatti ho cambiato birra ogni sera e non me ne sono mai pentita, invece i miei compagni di viaggio si sono fermati alla Tennents che è anche buona ma perchè limitarsi a cogliere una sola margherita in un prato fiorito?
Anche con il whisky la scelta era praticamente infinita, ogni regione aveva almeno una distilleria che produceva dell’ottimo whisky e che riforniva i pub e i ristoranti della zona

Io non sono per niente appassionata di questo superalcolico, di solito non ne bevo un goccio, se proprio ho voglia di finire la cena con un bicchierino mi verso la grappa che langue nell’armadietto in salotto da saecula saeculorum…ma i wiskhy scozzesi sono troppo buoni!
Non hanno quel sapore metallico che si trova in altri, sanno di torba e di fumo, sembrano scaturire dalla terra stessa, danno un tocco speciale alle serate passate a chiacchierare al pub o davanti al fuoco, quando le ombre danzanti sembrano folletti che si divertono a fare gli scherzi agli umani…o è l’effetto dell’alcool? 😀

Abbiamo passato una settimana stupenda, seguendo le strade tortuose che si inerpicavano sulle scogliere a picco sulle onde spumeggianti o tagliavano paesaggi lunari in cui le mandrie e le pale eoliche la facevano da padrone, giù da Edimburgo fino a John O’Groats, su su in alto, fermandoci a casaccio dove il posto ci ispirava di più…e dove trovavamo un b&b libero!

Alla fine l’ultimo giorno l’abbiamo tenuto per Edimburgo (Edimbra per gli amici, come noi!) che è sempre bella e mi ha rivisto con piacere…purtroppo ci sono ancora i lavori per il tram che un po’ rompono le scatole (tutto il mondo è paese!), ma ci abbiamo passato una giornata di sole passeggiando senza meta ascoltando le cornamuse suonare…penso però che se abitassi là dopo un po’ che sento i “pipers” suonare la solita “Scotland the brave” per la cinquantesima volta mi irriterei leggermente!
Forse pure io metterei il cartello che ho visto sulle finestre di un ufficio che diceva più o meno: “i Buskers si tolgano di mezzo, il loro frastuono ci disturba, e noi dobbiamo lavorare!” 😀

E’ andata, purtroppo la settimana nella terra dei kilt è finita, tornavo a casa e sull’aereo ero triste e sconsolata e anche qui ho avuto la prova che gli scozzesi sono un grande popolo perchè la coppia seduta vicino a me mi ha visto in difficoltà con la carta di credito e così mi hanno offerto la bibita perchè “noi stiamo bevendo, e così beviamo tutti insieme!”

Io ero quasi commossa, e la tristezza di partire mi ha preso anche di più…ma rimedierò con il prossimo viaggio in mezzo agli arcobaleni, o come dicono i Radiohead “In rainbows”! 🙂

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...