elezioni

Ancora in attesa…uff, ogni giorno spero che arrivi una bella raccomandata come l’innamorata attende la lettera d’amore e ogni giorno resto delusa come l’innamorata che fra un po’ manda a remengo il fidanzato!

Sì, non ho molte chance ma si sa che la speranza è l’ultima a morire, e se sto postino mi arrivasse davvero con la letterina sarebbe una bella botta…basta, cambiamo argomento che è meglio, sennò passo il tempo a scrivere che no, non ce la farò ma sì, forse ce la faccio, ok, lasciamo perdere

Cambiamo argomento e parliamo di elezioni? O è meglio lasciar perdere pure questo? Ma sì, buttiamoci, tanto ne parlano cani e porci quindi posso benissimo dare il mio modesto contributo: peggio di così non poteva andare! Finito! 🙂

Magari poteva anche andare peggio, tipo che il nano vincesse a man bassa, ma avere questo scenario in cui è praticamente impossibile governare non è che sia il massimo della vita!
L’Italia è divisa in 3: PD, PDL e grillini, che non vogliono essere chiamati così ma non trovo altri termini e quindi si tengono questo
Fra l’altro la loro permalosità (e chiamiamola permalosità per restare leggeri) spazia praticamente su qualsiasi cosa: non si può parlare di loro, non li si può intervistare, Grillo figuriamoci, si nasconde e si imbacucca per non farsi vedere salvo poi rilasciare lunghe interviste ai giornali stranieri: e noi chi siamo, i deficienti?

Non mi va per niente questo modus operandi, denota scarsa considerazione delle istituzioni che saranno pure antiquate e piene di teste di minchia ma non è sfottendo e fregandosene che si trova una soluzione

Devo dire che sono molto contenta che arrivino facce nuove e giovani in un posto rinomato per la sua geriatricità, ma resto alquanto perplessa per il populismo del leader maximo: è facile sparare a zero sulle auto blu e sugli stipendi dei politici, è meno facile cominciare a lavorare sulle riforme e impegnarsi in prima persona, specie quando a farlo sono dei dilettanti

Sì perché di questo si tratta, gente che fino a ieri faceva tutt’altro, il che può risultare alquanto problematico visto che a mio parere come in tutti i mestieri anche per la politica ci vuole un po’ di “tirocinio”, sennò si rischia di vedere in aula un manipolo di imbranati incapaci di muoversi e di lavorare

Comunque come dicevo la cosa bella è che si è dato un bello scossone al palazzo, si è fatto capire alla casta che la gente si è alquanto rotta, speriamo che questo serva a smuovere i vertici dei partiti, a cominciare dal PD che è ormai il più anacronistico di tutti…basta smacchiare i giaguari! 😀

Annunci

Un pensiero su “elezioni

  1. Mah, credo sia il peggior momento dal dopoguerra
    I nuovi eletti sono impreparati, non sanno nemmeno quel che dicono, indottrinati da un mezzo pazzo, rifiutato come comico dalle tv (non faceva più ridere, dopo un po’ anche il migliore annoia)
    E s’è inventato il mestiere di Salvatore della
    Patria, con molti lati oscuri
    Speremo che abbia almeno risvegliato la
    Voglia di fare bella politica negli altri
    Del guru io non mi fido, manco per niente, lui parla di onestá ma…

    Speremo che si autodistruggano presto

    (Sempre in attesa del
    Postino??)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...