il senso della vita

No, i Monty Pyton non c’entrano con il loro esilarante film, qui parliamo di cose serie, cioè un bell’acquathlon!

Abitare al Lido è una vera pacchia, lo so che ci sono posti più belli, mari decisamente più trasparenti e spiagge che qui manco ci sogniamo, ma io amo questo posto: è bello stare a due passi da Venezia (anche se d’estate io la rifuggo come la peste: troppo caldo e troppa gente!), è bello avere la spiaggia a pochi passi da casa, è essenziale poter andare nella MIA diga e sul MIO masso quando mi pare e piace!

estate 2013 017

Un’altra delle ragioni che mi fanno stare bene qui è che c’è un bel gruppo di triathleti che organizza un sacco di trasferte e gare divertenti, e ieri sera è stata una di quelle serate che mi fanno amare questo posto sempre di più

Il mitico Daniele ha pensato di gareggiare proprio in diga, stavolta con un acquathlon, cioè nuoto e corsa e niente bici
Perfetto, io mi metto subito in lista e comincio a sfrantegare il mio amico Ale perché si decida una buona volta a nuotare in compagnia, così mi fa la frazione di nuoto e mi porta avanti!

Lui nicchia, sì, no, forse, vedremo…alla fine riesco a fiaccare le resistenze e così all’ora fatidica me lo ritrovo che dà una mano a Daniele a mettere la boa (in realtà un canotto!) attorno a cui si dovrà girare
Vedere questi due uomini fatti che armeggiano con un canotto mi fa sbellicare, e non perdo occasione per fare un po’ di foto, visto che sono praticamente la fotografa ufficiale del gruppo!

acquathlon agosto 2013 002

Tornati alla spiaggia ci imbattiamo negli altri atleti che pian piano cominciano ad arrivare, e tra cui naturalmente c’è anche Elio che ha approfittato della gara per passarsi una giornata di sole e mare con la famigliola, così unisce il dilettevole al dilettevole!

Io sparo foto come una mitragliatrice con il mio telefono, immortalo tutta la compagnia e anche i campioni di triathlon che sono venuti pure loro…speriamo che il loro influsso benefico si spanda anche sull’imbranata!

acquathlon agosto 2013 032

Ci siamo, solito briefing finale e poi c’è la parte più divertente da vedere e anche coreografica, cioè il tuffo in acqua, che qui diventa anche più divertente visto che a causa della bassa marea si trasforma in una corsa lunghissima per trovare l’acqua alta, e così tutti zompano saltellando in mezzo alle onde per un bel pezzo!

acquathlon agosto 2013 036

Ok, è ora che anche io cominci a prepararmi, sono ancora in costume e magari è meglio che mi metta le scarpe prima che tornino indietro…ecco fatto, sono bella pronta e rilassata: che comodità staffettare!

Visto che ci sono ricomincio a fotografare in attesa del mio campione di nuoto: arrivano i primi due che sono praticamente dei motoscafi, poi un giovane nuotatore che forte dei suoi 16 anni ha sbaragliato la concorrenza, e poi uno alla volta tutti quanti…io riesco a riprendere un po’ di uscite dall’acqua ma presto devo mollare tutto perché è il momento del passaggio del testimone!

acquathlon agosto 2013 074

Bravo Ale! Eccolo qua, ha fatto una bella gara e mi dà il cinque con un bell’anticipo rispetto ai miei tempi lentissimi!
Parto in quarta perché so che è l’unico modo di portarmi avanti finchè non sono completamente rincretinita dal caldo, così la diga me la faccio a 100 all’ora…cioè, secondo i miei parametri, rapportata a chi corre davvero sono la solita lumaca! 😀

Davanti a me c’è Vita, che ha staffettato con Federico e sono contenta perché nonostante non corra da circa un mese vedo che riesco a tenerla più o meno alla stessa distanza: allora non sono proprio così fuori allenamento, la bici mi ha salvato!
Faccio il giro di boa del faro e già sono felicissima di poter gareggiare nel posto che amo e che mi risveglia ricordi stupendi, torno indietro fino alla spiaggia un po’ sbuffante ma ancora abbastanza in asse e porcaloca ci sono i due campioni che sono già arrivati e si bevono tranquillamente l’acqua del ristoro!

“Già rivai? No xe giusto!!!” “No, no semo gnanca partii, semo qua a dar una mano par el ristoro!” Mi faccio una risata e bevo qualcosa, anche se più che altro diciamo che mi butto in faccia l’acqua!
Uff, stavo incredibilmente recuperando sulla Vita ma dopo poco il caldo comincia a fare danni e sento che non vado più avanti, tutti mi sorpassano a parte rare eccezioni, e pure la mia atleta di riferimento se ne va al largo

Per fortuna ormai sono già al giro di boa della spiaggia e comincio a vedere la luce, vai Lucia che manca poco, dai dai dai! Ci siamo, stavolta non sono neanche ultima, tutto merito del mio bravissimo staffettista, e appena toccato lo striscione del traguardo mi dirigo strisciando verso lo zaino dove ho ancora un po’ d’acqua con cui mi faccio una doccia estemporanea: che figata!

C’è chi non è sazio della garetta e per rimettere in moto i muscoli si fa un’altra sgambatina, io li benedico e me ne sto ferma immobile senza muovere manco un mignolo che potrei fare troppa fatica!
Ora di cena, al chiosco (ormai ristorante) piglio un buon cuscus che mangio a quattro palmenti, mentre le zanzare mangiano me e tutti i commensali!

acquathlon agosto 2013 043

Bella serata, bella gara…non so perché mi diverta tanto, in definitiva sono una schiappa che arriva sempre ultima o quasi, quindi di soddisfazioni sportive non ne parliamo neanche, è che mi piace l’atmosfera, i posti, la compagnia…è che per me la vita è vivere, acchiappare le sensazioni e le emozioni che possiamo prendere, respirare l’aria libera delle serate estive e dei freddi giorni invernali, e l’unico modo che conosco per vivere veramente è, come dice quel gran matto di Aldorock: correre, nuotare, pedalare! 🙂

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...