diario di una single :)

Lunedì 1/9/14

Primo giorno della mia nuova vita!

In realtà è stato sabato, con l’uscita di scena venerdì sera della coinquilina, ma diciamo che è da oggi che si riprende la vita vera, si ricomincia a lavorare, inizia praticamente l’autunno (anche perchè piove ininterrottamente da ieri notte, con un abbassamento di temperature drastico e stupendo!), e da oggi l’appartamento diventa MIO a tutti gli effetti!
Comunque come dicevo l’inizio della vita da single è stato venerdì sera, quando c’è stata la meravigliosa sardeada e peociada per il compleanno di Ale (slurp!), e poi ho accompagnato a S.Maria Elisabetta la neo-veneziana

10364017_10203711078009390_2883500180639641270_n

Poi il rientro a casa a mezzanotte passata è stato fantastico, mi sono goduta la solitudine alla grande, mi sono messa a girare per casa a notte fonda senza preoccuparmi di fare casino per sistemare tutto e poi mi sono docciata bella tranquilla canticchiando sotto l’acqua senza alcun problema, ho chiuso le finestre che volevo chiudere, aperto quelle che volevo aprire…insomma facevo il cazzo che volevo!

Notte meravigliosa, dormito benissimo, con la porta aperta finchè volevo senza problemi di rumori molesti e di gente che alle sei di mattina dei giorni festivi si alza e va in giro per casa! 😀

Risveglio meraviglioso quando cazzo mi pare e piace, colazione tranquilla con la tv con il volume a nastro, bagno libero, secondo bagno libero, girare nude per casa, lavarsi e decidere di andare a fare le spese quando mi pare e piace, fare il cazzo che mi pare (già detto?, vabbè, repetita juvant! 😀 ), smanettare on line con il computer piazzato in cucina e guardando puttanate in tv, poi si mangia quando cazzo pare e piace e quello che cazzo pare e piace: basta con germi di grano integrale delle vette del Nepal orientale essiccati al vento del deserto dei Tartari, si va di pastasciutta, maionese, nutella…insomma sono la Regina, anzi, l’Imperatrice della casa!

Fare la single a tutto tondo è una figata: ieri sera ho guardato la tv fino a tardi spaparanzata sul divano, e mi sono goduta 6 episodi di Sex & The City che la vicina di casa single mi ha imprestato…me li sto sparando di nuovo tutti: trovo che siano perfetti per il momento catartico! 😉

satc_season4_episode54_514x330_032920041250

Lo sapevo che la singletudine mi si addice, ero già abbastanza sicura che non avrei avuto problemi a vivere da sola, però si sa che tra il dire e il fare c’è di mezzo…”e il”, come dicono gli elii! 😀

Invece no, sto da dio, faccio il cazzo che mi pare (ok, ok, poi basta! 😀 ), mi sto cominciando ad organizzare la vita e non ho avuto alcun contraccolpo…sicuramente devo riassestarmi, dovrò regolare alcuni bulloni, sarà necessario ridefinire una serie di cose, come è giusto che sia, ma non credo proprio che ci saranno terremoti

Martedì 2/9/14

Oggi ero libera e sono andata a fare il passaggio di consegne alla Veritas, solo che anche se sono arrivata alle 9, cioè all’apertura, ho trovato già 7 persone (ma a che ora erano arrivate? Alle sei di mattina? Boh!) e così ho pigliato il numeretto e me ne sono andata a fare spese all’Oviesse (una bella borsa che gera ora, staltra fa schifo ormai…e poi è il momento di buttare le cose vecchie!), poi aspetta che ti aspetta sono entrata alle 11,30: roba da mati!

Nel frattempo mi sono sorbita tutte le chiacchiere da sala d’attesa, in parte terrorizzanti (“vengo qua per la quarta volta”!), in parte anche interessanti e divertenti (“ho fatto perfino la foto del contatore perché non credevano alla lettura!”), in parte di colore locale (“e no se ne pol più, e no xe possibie che le robe le vada sempre peso, e el governo, e i cani de s…!” 😀 )

Vabbè, alla fine tocca finalmente a me e già immagino che le carte non siano a posto, infatti la gentile impiegata mi dice che ne manca una, così dovrò tornare, pork, possibile che manchi sempre una scartoffia?!

01-scartoffie1

Ok, me ne vado e faccio un giro al mercatino e piglio verdura e cucchiaini (non so dove sono finiti gli altri…forse a Venezia?), e poi torno nella mia casetta che aspetta sempre a braccia aperte la Regina, ma che dico Regina: l’Imperatrice della casa! 😀

Eh sì, devo dire che tornare a casa è sempre una grandissima goduria, tanto che se fossi una casalinga miliardaria non mi muoverei più, come quei matti che si chiudono in casa e ordinano tutto su internet!
Ma no, lo so che poi mi stuferei a morte a passare le giornate chiusa tra quattro mura, anche se belle ampie, è solo il periodo di transizione, ma siccome io sono zen me lo godo alla grande, e così sono già due giorni che programmo di andare a fare una bella corsetta e poi rimando perché sono stanca/ho altro da fare/non ho voglia/mi godo i 500 metri quadri dell’appartamento! 😀

Ok, basta, oggi vado a correre, ecco, ho già preparato il vestiario, le scarpe sono lì che mi aspettano, pronti con il telefonino e gli auricolari, dai dai dai…mmmmhh, però in tv ci sono i tizi che ristrutturano meravigliosamente le villette americane, in frigo c’è il barattolo di maionese che ho comprato per festeggiare la singletudine, i grissini li ho presi, il divano è bello comodo…vado a correre domani! 😀

download (2)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...