21 e 1,2

 

unnamed-8-14

Era un secolo che non mi scarrozzavo più una bella corsetta seria, e così spronata da mio guru Max che si è rimesso in pista e vuole correre tutte le maratone del mondo, mi sono iscritta a quella di Treviso: solo che invece della maratona ho ben pensato che era meglio fare la mezza prima di ritrovarmi stramazzata al suolo, e invece di svolgersi a Treviso era a Conegliano…misteri del marketing!

Così domenica scorsa me ne sono andata bella bellina a sbuffare in giro per i colli del prosecco, fra l’altro senza il Max che alla fine non è potuto venire e se ne stava a casa gemente e piangente in una valle di lacrime! 😀
Eccomi quindi alzarmi presto pure alla domenica, porconando a mo’ di scaricatore di porto mentre penso al bel lettino testè abbandonato, e avviarmi verso il ferry, dove mi trovo con le mie compagne di avventure

Sì, stavolta siamo una macchinata di sole donne, non ci ero più abituata, ultimamente con il mio amato triathlon alla fine ero quasi sempre la sola femminuccia in mezzo ai maschietti, e la cosa non mi disturbava per nulla, anzi!
Comunque devo dire che anche la gita a Conegliano con le altre 4 runners è andata benissimo, mi sono divertita e ho conosciuto meglio un quartetto di ragazze simpatiche, che per inciso corrono tutte mooolto meglio di me!

12803035_10207428017930565_515281975137210057_n

La gara è andata benissimo, la città è carina, i dintorni anche, in mezzo a colline in cui le vigne si susseguono, il percorso non era malaccio e per noi della mezza ritrovarsi sulle stesse strade dei maratoneti è stato molto bello, un po’ meno per i suddetti maratoneti, che probabilmente avranno mandato a remengo gli organizzatori per averli costretti a slalomare tra gli ultimi peones della mia gara!

Infatti mentre correvo tranquilla al mio ritmo bello paciarotto ad un certo punto ho sentito le sirene e il casino che annunciavano l’arrivo dei primi tre della maratona, che andavano a 100 all’ora, una vera gioia per gli occhi e una bella botta all’ego di quelli che magari pensano di correre decentemente!

Il bello è che siccome il loro percorso era bello tortuoso ce li siamo ritrovati a sorpassare il nostro treno di imbranati un’altra volta, e sempre a 100 all’ora naturalmente! Io figuriamoci, ero solo felice di ammirare dei professionisti all’opera, e mi sono pure fermata a fotografare i campioni con grande goduria, incitandoli con urla inconsulte,  (la lucidità se n’era andata da un pezzo!), mentre mi rendevo conto che è la prima volta in assoluto che mi trovo sulla stessa strada dei primi maratoneti

12802792_10207428019530605_1357003295093797138_n

Bon, quelli se ne vanno senza sforzo apparente mentre io riprendo il mio sbuffamento fino alla fine della gara, che concludo incredibilmente in 2 ore e un quarto, tempo più che passabile dato il mio allenamento quasi inesistente…come al mio solito! 😀
Gironzolo per il centro di Conegliano alla ricerca dellle compagne di merende, maledicendomi per non aver messo in qualche taschina dell’abbigliamento tecnico anche un 5 eurini per comprarmi un bel panino con porchetta che mi tenta dagli stand in cui inciampo, annaffiato da una birretta, vabbè, alla fine trovo il quartetto, anzi, mi trovano loro e mi hanno pure gentilmente portato la giacca, troppo carine, e così ce ne torniamo verso il Lido mentre ci scambiamo le impressioni di una bella giornata

Finisce qui la mia rinata tapascioneria? Ma no, dopo appena due giorni, senza neanche il tempo di recuperare i poveri muscoli intorpiditi, mi scarrozzo un km a velocità assassina! 😀
Sembra facile, ma correte voi alla vostra massima velocità per un intero chilometro, anzi era 1,2! Provateci e poi ditemi come vi sentite, io ero morta, e devo dire che pure il giorno dopo mi pareva di essere uno straccio!
Poco allenata? Direi proprio di sì, ma in più la mia idiosincrasia verso le ripetute mi rende sempre difficile aumentare la velocità anche per brevi tratti, figuriamoci per un intero chilometro!

12804046_10207824000991053_334893244_n

Di che si trattava? Una bella iniziativa della società per la festa della donna, che ha ben pensato di farci correre in contemporanea con un terzetto di veri atleti, due addirittura professionisti del triathlon, che lasciandoci un po’ di vantaggio all’inizio, poi dovevano recuperarci il prima possibile
Praticamente una staffetta con una ventina di donne che si alternavano ad ogni km (e 200! 😀 ) mentre loro si facevano due giri alla volta e poi davano il cambio al prossimo staffettista

12804674_10209047948226276_8769972154431880950_n
Il problema era che nonostante avessimo una decina di minuti di vantaggio questi andavano come il vento, e i minuti si riducevano pericolosamente!

12718242_10209047940426081_7299126238211172181_n (1)

Così ho messo in atto il mio unico contributo alla riuscita della staffetta femminile: visto che la mia velocità è a dir poco ridicola mi sono concentrata sul fronte opposto, frenando i tre con tutti i mezzi! 😀

Li trattenevo per le braccia e per i vestiti, mi mettevo di traverso davanti a loro, li tentavo con un po’ d’acqua per il ristoro, e infine cercavo di risvegliare il loro spirito di gentleman in modo da ricondurli a più miti consigli!

Per fortuna oltre ad essere dei grandi campioni sono anche tre ragazzi simpatici e carini, e quindi si sono lasciati frenare da me e hanno tirato il freno a mano anche quando io non riuscivo più a trattenerli, così invece di dare il fumo alle colleghe di corsa si limitavano e corricchiavano senza metterci il turbo…oh, sempre a velocità assassine, ma meno di quanto avrebbero potuto fare!

12805921_10207450246886275_4101395938389562048_n

Poi si va con il magna e bevi d’obbligo (una delle cosa più gratificanti dello sport! 😀 ), e mentre ripensavo alla bella serata ho scoperto qual è la mia vera vocazione sportiva: invece di andare veloce mi impegnerò a far rallentare tutti gli altri! 😀

12790896_10207450249126331_2777080583070036535_n (1)

 

Annunci

3 pensieri su “21 e 1,2

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...