manchester

Me ne sto seduta fuori dal pub, sorseggiando una pinta di birra bionda, cercando di afferrare l’afferrabile dal chiacchiericcio english che mi circonda, mi guardo intorno e vedo tutti i tavolini pieni di gente che alla fine del lavoro si trova per bersi una birra e passare un po’ di tempo insieme in allegria, il cielo è terso e l’aria è fresca…e penso che questo è uno dei momenti più belli della mia mini-vacanza a Manchester!

19732343_10211763919445393_837318493582786329_n

Come ci sono arrivata? Sempre col solito traino dei miei amati Radiohead, che hanno il grande merito di fare un bel po’ di concerti in posti che vorrei visitare, così ogni volta che posso colgo l’occasione e unisco il dilettevole al dilettevole, godendomi il concerto e la città che lo ospita

Manchester non l’avevo mai vista, so che è la patria degli Smiths, band anni ottanta molto valida, e degli Oasis, band anni novanta pure loro non malaccio, ma nessuna delle due è nel mio olimpo, per fortuna invece ci vanno i miei beniamini!

19731929_10211763930245663_960352289509587737_n

Così mi attivo con le compagnie aeree e la carta di credito, che ormai manco devo più digitare: la conoscono tutti i siti di viaggi! 🙂

Con la velocità della luce mi prenoto una mini-fuga in questa città sconosciuta, solo 3 giorni ma dovrebbero bastare, e poi è in luglio e devo fare la lotta greco-romana col coltello tra i denti con i colleghi per ottenere un po’ di ferie!

Per fortuna la lotta va a buon fine, così mi posso godere il concerto, e siccome ogni tanto sono un po’ svampita mi ritrovo con un biglietto in più perchè ho fatto un errore…che faccio? Richiedo il rimborso ad un gentile addetto via facebook, ma nulla, non si riesce, per fortuna poi il mio amico Nino “super radioheadiano della prima ora” che abita a Londra, dice che riesce a fare un salto a Manchester, così il biglietto va ad un vero fan!

19756909_10211763934765776_1854033380505582261_n

Anche con il gentile addetto del sito di vendita biglietti intanto è continuata la conversazione via messaggeria facebook, e scopro che abita a Londra, diventandomi subito ancora più simpatico! 🙂

Insomma la mia imbranataggine alla fine ha portato solo effetti positivi: incontro di nuovo un amico che non vedevo da un secolo, e mi faccio un nuovo amico londinese…parafrasando le sigarette diciamo che è stato un “Lucky error”!

Bellissimo concerto, me lo godo come al solito, e ringrazio i miei amati per aver suonato un sacco di canzoni che amo e che non avevo mai sentito dal vivo, come “No surprises” o “Pyramid song”…thanks!

foto luglio e manchester 2017 352.jpg

Manchester mi piace, non è certo Londra, è una piccola città dal passato industriale e non ha grandi attrazioni, ma mi piace la sua atmosfera rilassata e dinamica allo stesso tempo, la gente è gentile e carina e “friendly”, come dico al tipo che ho contattato su facebook per unirmi alla corsetta serale del suo team

Eh sì, ormai la tradizione vuole che ogni volta che viaggio da qualche parte ci infilo anche un allenamento o una garetta, così mi diverto e mi tengo in forma (scarsa!) e come insegnava Moretti “vedo posti e conosco gente”! 😀

Così eccomi qua, seduta all’aperto, tra i tavolini pieni di inglesi che si godono la fine della giornata, in una serata dal clima più italiano che britannico, sotto un cielo terso, a chiacchierare col mio scarso english in mezzo ad un gruppo di runners, che gentilmente cercano di districarsi in mezzo ai miei strafalcioni, e mi sento in pace col mondo e archivio questo momento tra quelli preziosi, da ritirare fuori quando la nostalgia british mi piglia!

19702045_10211745419902916_6476219749380911056_n

ps: …e intanto King Roger ha vinto il suo ottavo Wimbledon, record assoluto!
Non dico neanche più quanto mi piace come tennista, chiunque dotato di vista lo può vedere con i propri occhietti, ma devo dire che sono sempre più estasiata a vedere un campione di questo livello schermirsi con vera modestia quando gli fanno i complimenti, e commuoversi alla vista dei suoi figli! ❤

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...